Il diritto all’oblio su Internet dopo la sentenza Google Spain

 

diritto oblio internet

Curatore: Giorgio Resta e Vincenzo Zeno-Zencovich

Il volume costituisce un commentario a tutto tondo della epocale sentenza della Corte di Giustizia UE nel caso noto come Google Spain. La decisione viene analizzata da quattordici esperti della materia nelle prospettive di diritto costituzionale, di diritto privato, del diritto internazionale privato, del diritto penale, delle relazioni internazionali, tenendo sempre in mente i riflessi che essa avrà, in generale, sulle attività sulla rete.

Gli Autori evidenziano potenzialità e criticità della sentenza ed i vari aspetti, anche pratici, che deriveranno dalla sua attuazione e come sotto la accattivamente formula del “diritto all’oblio” vi siano questioni e prospettive ben più complesse.

A questo link è possibile effettuare il download gratuito dell’opera

Processo Civile Telematico – lo stato dell’arte

Normativa

Normativa notifiche via PEC

Normativa Fatturazione Elettronica

Giurisrudenza sulle notifiche via PEC

Sull’ammissibilità del deposito del PDF immagine:

Sull’inammissibilità del deposito del PDF immagine:

Deposito istanza ex art. 492 c.p.c.

Articoli e dottrina sul processo civile telematico

Mediazione familiare e negoziazione assistita in ambito familiare – un connubio possibile?

IUSit.net e Istituto Superiore di Conciliazione presentano

Mediazione familiare e negoziazione assistita in ambito familiare – un connubio possibile?
Bergamo, via per Orio al Serio n. 18 c/o Istituto Superiore di Conciliazione – ore 14,00 / 18,00 –
Moderatore: Avv. Gerardo Iorlano, presidente dell’Istituto Superiore di Conciliazione

Partecipano:
Dr.ssa Cecilia Edelstein, presidente SHINUI – Centro di Consulenza sulla Relazione di Bergamo, psicologa, terapeuta familiare, counselor e mediatrice familiare, membro del Comitato scientifico e socio fondatore di AssoCounseling, membro della Commissione didattica dell’AIMS, già presidente SICIS. – “La mediazione familiare, un’impresa possibile, una nuova professione”

Avv. Alessandro Pedone, avvocato civilista del Foro di Bergamo – La negoziazione assistita in ambito familiare
La data dell’incontro verrà comunicata al raggiungimento del numero minimo di iscrizioni. Il costo della partecipazione all’incontro è di euro 60,00= oltre IVA da versarsi all’atto della conferma dell’iscrizione.  In fase di accreditamento ai fini della formazione professionale presso Ordine degli Avvocati di Bergamo, Ordine degli Psicologi e Ordine degli Assistenti Sociali della Lombardia.

Modalità di prescrizione: PDF

PCT – Estrazione di duplicati e copia dal fascicolo informatico

Fonte: http://www.ordineavvocatibrescia.it/articoli.php/id_1488/pct-estrazione-di-duplicati-e-copia-dal-fascicolo-informatico.html

09/04/2015

Con l’aggiornamento dei sistemi informatici effettuato dal 27 al 30 marzo scorso, sono state introdotte importanti novità in ordine alla fruibilità dei documenti scaricabili dai fascicoli informatici.

In particolare: (i) è stata introdotta la possibilità di scaricare il duplicato(1) di un atto/provvedimento; (ii) è stata migliorata la funzionalità di scaricamento delle copie di atti/provvedimenti che, ora, riportano mediante diciture di colore blu poste in alto a destra del primo foglio i seguenti dati: tipologia provvedimento, numero Registro Generale, numero Ordine, numero Registro Cronologico, estremi di registrazione del provvedimento; (iii) è stata introdotta la possibilità di scaricare l’impronta del file secondo lo standard MD5. Continua a leggere

COMUNICATO STAMPA WEBINAR “LE NUOVE FRONTIERE DEL BULLISMO” – VENERDI’ 25 GENNAIO 2013, DALLE ORE 14.30

377454_10151210864163088_1673792275_nA grande richiesta il prossimo 25 gennaio, dalle ore 14.30 si terrà per la prima volta on line (sulla pagina web http://iusit.net/attivita/le-nuove-frontiere-del-bullismo/ ) il noto Convegno “Le Nuove Frontiere del Bullismo” organizzato dall’Associazione culturale Iusit.net.
Scopo del seminario è quello di sensibilizzare cittadini ed istituzioni al problema del bullismo e del cyberbullismo e fare in modo che tutti acquisiscano la necessaria conoscenza delle responsabilità sottese al fenomeno in esame.
Ad affrontare un tema quanto mai di attualità, come testimoniano i recenti fatti di cronaca, saranno avvocati esperti della materia.
Nel corso del webinar verrà innanzitutto fornita una lucida analisi dell’estensione del fenomeno in Italia e degli interventi preventivi e correttivi a cui sono chiamati gli Istituti Scolastici alla luce, tra l’altro, delle più recenti direttive ministeriali.
Verranno altresì chiarite le responsabilità penali e civili conseguenti agli atti di bullismo che vedono coinvolti i bulli minorenni, i genitori degli stessi e le scuole.
Successivamente ci si occuperà in modo diretto del cyberbullismo. Non si può infatti ignorare che il web, pur favorendo grandi opportunità sociali, può anche diventare un veicolo per comportamenti scorretti, soprattutto tra i più giovani.
A questo proposito sarà particolarmente interessante ascoltare gli interventi dei relatori volti ad illustrare con chiarezza le responsabilità degli internet provider e dei soggetti che hanno il dovere di controllare l’uso degli strumenti informatici e telematici.
Vi aspettiamo numerosi e ricordiamo che l’accesso al webinar è completamente gratuito.
Questo il programma dell’evento:
Avv. Patrizia Polizzotto – avvocato iscritto all’Ordine di Palermo – I Bullismi, le scuole ed il territorio

Avv. Patrizia D’Arcangelo – avvocato iscritto all’Ordine di Bergamo – Responsabilità civili e penali conseguenti agli atti di bullismo

Avv. Mario Sabatino – avvocato iscritto all’Ordine di Roma – Bullismo su internet: la responsabilità degli internet provider

Avv. Luca M. de Grazia – avvocato iscritto all’Ordine di Frosinone – Le responsabilità di chi ha il dovere di esercitare il controllo nell’uso degli strumenti informatici e telematici

Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici.

L’AC 4041-A, elaborato dalla Commissione Giustizia, riordina complessivamente la disciplina in materia di condominio degli edifici, con importanti novità rispetto al testo originario approvato in prima lettura dal Senato il 26 gennaio 2011.

Il provvedimento consta di 32 articoli, che novellano il Capo II del Titolo VII del Libro III del codice civile, gli articoli 63 e seguenti delle disposizioni di attuazione e alcune leggi speciali.

Di seguito si propone il confronto tra il testo vigente e quello della riforma approvato in forma definitiva il 20 novembre 2012 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17 dicembre 2012.

Ai sensi dell’art. 32 della legge (n. 220 del 2012) «Le disposizioni di cui alla presente legge entrano in vigore dopo sei mesi dalla data di pubblicazione della medesima nella Gazzetta Ufficiale».

La rinnovata disciplina del condominio entrerà in vigore il 18 giugno 2013.

Ecco il documento:

La riforma del condominio – Ver 2.1 – 27dic2012

Un ringraziamento all’Avv. Peter Lewis Geti per l’utilissimo contributo.