Modifiche alla disciplina del condominio negli edifici.

L’AC 4041-A, elaborato dalla Commissione Giustizia, riordina complessivamente la disciplina in materia di condominio degli edifici, con importanti novità rispetto al testo originario approvato in prima lettura dal Senato il 26 gennaio 2011.

Il provvedimento consta di 32 articoli, che novellano il Capo II del Titolo VII del Libro III del codice civile, gli articoli 63 e seguenti delle disposizioni di attuazione e alcune leggi speciali.

Di seguito si propone il confronto tra il testo vigente e quello della riforma approvato in forma definitiva il 20 novembre 2012 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 293 del 17 dicembre 2012.

Ai sensi dell’art. 32 della legge (n. 220 del 2012) «Le disposizioni di cui alla presente legge entrano in vigore dopo sei mesi dalla data di pubblicazione della medesima nella Gazzetta Ufficiale».

La rinnovata disciplina del condominio entrerà in vigore il 18 giugno 2013.

Ecco il documento:

La riforma del condominio – Ver 2.1 – 27dic2012

Un ringraziamento all’Avv. Peter Lewis Geti per l’utilissimo contributo.

I commenti sono chiusi.